Vincenzo Perugini

 

 

Vincenzo Perugini, compositore, autore di testi, polistrumentista, cantante ( Rende, 16/4/1922 – Cosenza 28/12/2002), debutta nella musica leggera negli anni Cinquanta in una trasmissione radiofonica per le Forze Armate, riscuotendo un tale successo da ottenere dalla RAI un contratto di un anno. In questo periodo canta con le orchestre di Nello Segurini, Armando Fragna e Francesco Ferrari. In seguito prende parte a diversi spettacoli radiofonici e televisivi, fra cui ” Il microfono è vostro”, ” Il campanile d’oro”, ” Ventiquattresima ora” e ” Voci e volti della fortuna”, abbinato alla Lotteria di Capodanno. Vince anche il Festival del Tigullio e si guadagna la Medaglia d’oro al Festival di Vibo Valentia. In seguito effettua tournée in Norvegia, Svezia e Danimarca, con la grande orchestra del maestro norvegese Ole Flagstad. Con il Trio della Sila è stato più volte in tournée per il mondo facendo opera di divulgazione della musica folk calabrese.Dal 1987 ha diretto la Fisorchestra città di Rende, da lui stesso fondata. Dotato di una voce ritmico-melodica dai toni tenorili, ha inciso per le etichette Columbia,Capitol, La Voce del Padrone, Rca, Pathé. Fra le sue canzoni: Che sogno, Torna amore mio, Con te al chiaro di luna. Ha scritto anche per il teatro.