FOTO

 

 

 

 

 

 

 

Negli anni 60 nacque a Rende la squadra di calcio locale, la Costantinopolitana.

Vi giocarono tutti i giovani di Rende di quel tempo, riuscendo a ottenere successi contro le squadre locali.

Nel 1968 nasce la  Sesso Rende (dal nome dello sponsor). Primo allenatore della squadra è il Prof. Mario Portone, successivamente anche sindaco della città . Il Rende inizia a giocare un campionato nella stagione 1971/72, partendo dalla Terza Categoria, che riesce a superare senza ostacoli vincendo il campionato. Si ripeterà l’anno dopo in Seconda Categoria, riuscendo a vincere ancora una volta il campionato e venendo promosso in Prima Categoria. In Prima Categoria i Bianco-Rossi partono senza i favori del Pronostico ma anche stavolta riusciranno a vincere un campionato per la terza volta di fila, riuscendo ad arrivare in Promozione.

Nella stagione 1974/75 il Rende partecipò al campionato di Promozione calabrese, concludendo al 2º posto perdendo lo spareggio promozione con la Paolana per 4-1, di fronte a 4.000 spettatori al Granillo di Reggio Calabria, dove erano presenti 2.000 paolani e 2.000 rendesi. Nella stagione successiva vince il campionato salendo in serie D (allora non esisteva l’Eccellenza).

Nella stagione 1977/78 il Rende si migliora rispetto alla stagione 1976/77, conclusa al 12º posto a 30 punti e a soli 4 dalla zona retrocessione, che poi fu occupato dalla Gioiese: conclude il campionato di serie D al terzo posto a 42 punti, e per via della riforma dei campionati viene promosso in serie C2, due anni dopo aver conquistato la D. Nella stagione successiva il Rende ottiene la sua prima storica promozione in serie C1 vincendo il campionato di serie C2 Girone D a 44 punti grazie alla vittoria nell’ultima di campionato contro il Vittoria per 2-0, davanti a 5.000 spettatori, concludendo il campionato con tre punti di vantaggio sul Siracusa. Il Rende resterà in Serie C1 per 5 anni di seguito. Fonte Wikipedia

Tra i  giocatori più rappresentativi citiamo:

Stefano Provenzano, il Capitano per eccellenza

Fernando DeLuca

Franco Montesano

Germano Filice

Carmelo Miceli

Franco DeBrasi

Di seguito alcune foto storiche,dall’inizio fino ai giorni nostri, un ringraziamento particolare per il materiale fotografico inedito a Marcello Provenzano.

Vi invitiamo a guardare anche i video del passato che trovate qui: Arintha e Rende 1968

sport


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *